Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica – PoliBa

 

Il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica, erogato congiuntamente dal Politecnico di Bari e dall’Università del Salento, ha come obiettivo la formazione di ingegneri magistrali capaci di impiegare con competenza e flessibilità, le tecnologie di produzione e utilizzo dell’energia, nelle sue diverse forme, con particolare riferimento alle fonti rinnovabili e all’idrogeno, alla gestione sostenibile delle infrastrutture energetiche.

Nello specifico, due curricula sono erogati in lingua italiana presso la sede di Bari, e sono rispettivamente dedicati a:
PRODUZIONE SOSTENIBILE DELL’ENERGIA;
GENERAZIONE DISTRIBUITA ED USI FINALI DELL’ENERGIA.

Un curriculum in lingua inglese viene invece erogato presso la sede di Lecce ed è dedicato alle ENERGY INFRASTRUCTURES.

Il progetto formativo è così articolato:

I anno: sono prevalentemente presenti insegnamenti di approfondimento delle discipline caratterizzanti (macchine a fluido, sistemi energetici, metodi di rappresentazione, sistemi elettrici, macchine elettriche, fisica tecnica).
II anno: è disponibile un’ampia offerta di discipline in settori affini e di corsi a scelta, in ambito meccanico, economico-gestionale, automazione, informatica e della sostenibilità ambientale.
Molti insegnamenti prevedono attività di progettazione, sperimentazione e analisi presso i laboratori didattici e di ricerca.

LE LAUREE MAGISTRALI DEL POLIBA | LAUREA IN INGEGNERIA ENERGETICA

Obiettivi Formativi

La formazione del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica del Politecnico di Bari e dell’Università del Salento è orientata a creare una figura professionale con forte propensione all’innovazione e all’interdisciplinarietà, in grado di operare nel contesto della transizione energetica che prevede la progressiva fuoriuscita dalle fonti fossili e l’introduzione delle nuove tecnologie basate sulle fonti rinnovabili.

A tal fine l’offerta didattica mira a garantire una solida preparazione, scientifica e tecnico-applicativa nelle discipline caratterizzanti dell’ingegneria energetica, al fine di consentire un agevole approfondimento ed aggiornamento delle conoscenze necessarie per garantire una elevata professionalità della figura del moderno ingegnere energetico, spendibile parimenti sia in Italia che all’estero.

Sede

Le lezioni del corso vengono erogate presso la sede di Bari e Lecce.

calendario-annuale

Durata

La durata prevista per il completamento di questo Corso è di 2 anni.

Icona-Linguaggio

Lingua

Le lezioni, i seminari e i laboratori sono erogati in lingua italiana a Bari ed inglese a Lecce.

Icona-test

Ammissione

Requisiti curriculari e preparazione.

LE LAUREE MAGISTRALI DEL POLIBA | LAUREA IN INGEGNERIA ENERGETICA

Le Skills

Le-skills-ingegneristiche

L’ingegnere energetico magistrale svolge tipicamente funzioni di progettazione, ricerca e sviluppo e gestione di impianti/infrastrutture per la produzione, distribuzione ed usi finali dell’energia.

Il processo formativo del corso di laurea è finalizzato a formare un laureato magistrale in grado di:
– selezionare le fonti energetiche e ottimizzare gli usi dell’energia;
– progettare e gestire infrastrutture energetiche sostenibili e resilienti;
– valutare l’impatto ambientale degli impianti di produzione e distribuzione dell’energia;
– utilizzare le tecnologie dell’informazione e delle telecomunicazioni per l’ottimizzazione delle prestazioni;
– conoscere il funzionamento dei mercati dell’energia e valutarne le dinamiche;
– valutare l’impatto socio-economico delle tecnologie energetiche, valutandone le implicazioni ambientali.

Il corso di studi promuove ed incentiva la partecipazione degli studenti a bandi di mobilità studentesca attraverso bandi Erasmus e convenzioni con Università straniere con il rilascio di doppi titoli.

ESITI OCCUPAZIONALI

Sbocchi professionali

PLACEMENT

I laureati magistrali in Ingegneria Energetica potranno trovare occupazione presso:
aziende industriali del comparto energetico, meccanico, elettrico,
• nei reparti di ricerca e sviluppo, produzione, vendite;
studi professionali di impiantistica civile e industriale;
enti pubblici e privati operanti nel settore della produzione e conversione dell’energia, dell’approvvigionamento energetico e enti di ricerca e sviluppo nel settore delle tecnologie energetiche innovative;
• aziende che forniscono beni e servizi nel campo dell’energia, Energy Service Company (ESCO);
• aziende per la progettazione, realizzazione e installazione di impianti per la produzione di energia, termica ed elettrica, da fonti fossili e rinnovabili.

Al termine del percorso magistrale, il laureato magistrale in Ingegneria Energetica potrà concorrere alla prova di Esame di Stato per la professione di Ingegnere Industriale (tipo A).

FORMAZIONE-SUCCESSIVA

LE LAUREE MAGISTRALI DEL POLIBA | LAUREA IN INGEGNERIA ENERGETICA

Formazione Successiva

L’eventuale prosecuzione del percorso di studi può avvenire nei programmi di dottorato di ricerca in Ingegneria Meccanica e Gestionale, Industria 4.0, Ingegneria Elettrica e dell’Informazione, già istituiti presso il Politecnico di Bari, oppure altri dottorati di ricerca istituiti da altri atenei o dottorati nazionali.

Infine, il Politecnico di Bari istituisce Master di II livello o “Short Master”, come, ad es., il Master in Economia Circolare.

CONTATTI

Prof. Ing. Giuseppe Carbone

Prof. Ing. Giuseppe Carbone

Coord. del Corso di Studio ad interim

T. +39 0805963488 | giuseppe.carbone@poliba.it

Ufficio Orientamento

Ufficio Orientamento

Servizio del PoliBa

orientamento@poliba.it
T. +39 329 8576885 (lun-ven 9.00-13.00)