Corso di Laurea Triennale in Ingegneria dei Sistemi Medicali | Politecnico di Bari

 

Il corso di Ingegneria dei Sistemi Medicali – Politecnico di Bari si caratterizza per una originale e innovativa apertura agli ambiti conoscitivi della biologia e della medicina.

LE LAUREE TRIENNALI DEL POLIBA | ING. DEI SISTEMI MEDICALI

Obiettivi Formativi

Il corso di laurea Interateneo in Ingegneria dei Sistemi Medicali si caratterizza per una originale e innovativa apertura agli ambiti conoscitivi della biologia e della medicina al fine di formare una figura di ingegnere che aggiunge alle conoscenze di base dell’Ingegneria dell’Informazione, quelle nella biologia e nella medicina. L’obiettivo è creare una figura di professionale in grado di dialogare efficacemente con i medici e con gli operatori sanitari e di applicare le conoscenze dell’ingegneria elettronica, informatica e dell’automazione ai sistemi medicali e alle tecnologie per la salvaguardia della salute.

Sede

Le lezioni del corso vengono erogate presso la sede di Bari.

calendario-annuale

Durata

La durata prevista per il completamento di questo Corso è di 3 anni.

Icona-Linguaggio

Lingua

Le lezioni, i seminari e i laboratori sono erogati in lingua italiana.

Icona-test

Ammissione

L’ammissione è prevista previo superamento del TOLC-I,  il Test On-line CISIA per Ingegneria.

Nel primo anno la preparazione verte sulle discipline propedeutiche e di base, su cui si innestano competenze di biologia, citologia e istologia.  Nel secondo anno si consegue una formazione più propriamente ingegneristica nei settori cardine della ingegneria elettronica e meccanica. Questa preparazione si completa, nel terzo anno della laurea con l’approfondimento di conoscenze specialistiche sulla strumentazione medicale e sulla bioinformatica arricchite di elementi di anatomia e fisiologia.

LE COMPETENZE DI UN ING. DEI SISTEMI MEDICALI IUNIOR

Le Skills

Le-skills-ingegneristiche

La crescente domanda di esperti operanti nel settore dei sistemi medicali con uno spettro di conoscenze, come:
✓ Nanotecnologiche;
✓ Genetiche;
Farmacologiche;
✓ Innovazione tecnologiche;
✓ Elaborazione dei dati medici per la diagnostica e la terapia alla robotica;
fanno dell’ingegnere medicale il candidato ideale che sintetizza queste peculiarità.

Oltretutto, in un’ottica sempre più condivisa a livello nazionale e internazionale, di controllo e ottimizzazione delle spese sanitarie e di maggior qualità e sicurezza delle funzioni mediche erogate, la figura di un esperto capace di supportare il medico nella valutazione tecnico-economica della strumentazione biomedica, nella programmazione e pianificazione degli acquisti e nella gestione e manutenzione delle apparecchiature nel rispetto della sicurezza dei pazienti è sempre più impellente. 

Agli studenti è consentito svolgere un tirocinio formativo e di una tesi da svolgere preferibilmente in aziende del settore o in enti ospedalieri, completa la preparazione necessaria per lo svolgimento dell’attività professionale o per il proseguimento nella laurea magistrale.  

ESITI OCCUPAZIONALI

Sbocchi professionali

PLACEMENT

Il laureato in Ingegneria dei Sistemi Medicali è in grado di operare nel settore:
✓ Sanitario;
✓ Ambientale e farmaceutico;
✓ Nell’ingegneria clinica;
✓ Nella assistenza e manutenzione di tecnologie biomedicali;
✓ Nella libera professione;
✓ Nelle amministrazioni pubbliche e private;
✓ Nell’industria alimentare e biomedica.
 

Le conoscenze acquisite gli consentono di concorrere ad attività quali:
✓ La progettazione di piattaforme;
✓ Dispositivi e sistemi medicali per l’industria;
✓ La gestione di apparecchiature e sistemi in sede ospedaliera;
✓ Il 
testing di software in ambito medicale,
farmaceutico e 
food;
✓ La gestione e organizzazione di strutture mediche e ospedaliere;
✓ La gestione della sicurezza in fase di prevenzione ed emergenza.
 

FORMAZIONE-SUCCESSIVA

LE LAUREE TRIENNALI DEL POLIBA | ING. DEI SISTEMI MEDICALI

Formazione Successiva

Il laureato può proseguire gli studi in settori affini all’Ingegneria dei Sistemi Medicali, approfondendo le sue competenze nell’ambito della modellazione di sistemi fisiologici e biomeccanici, di sistemi diagnostici e sensoristici o di gestione e manutenzione di apparecchi e strutture ospedaliere. 

CONTATTI

Prof.ssa Antonella D’orazio

Prof.ssa Antonella D’orazio

Coordinatrice del Corso di Studio

antonella.dorazio@poliba.it
+39 080 596 3268

 

Ufficio Orientamento

Ufficio Orientamento

Servizio del Politecnico di Bari

orientamento@poliba.it
T. +39 329 8576885 (lun-ven 9.00-13.00)